VeraTV

Martinsicuro – La centrale di Villa Rosa sbarca in Regione

Martinsicuro – La centrale di Villa Rosa sbarca in Regione
settembre 26
18:40 2012

E’ il giorno della verità per la centrale a biomasse di Villa Rosa. Andrà in scena, infatti, in mattinata la conferenza dei servizi per decidere in merito alla nascita di un impianto alimentato ad alcool etilico e legna vergine. Una struttura da 10 Megawatt da ubicarsi nella zona di via Delle Messi, a ridosso del campo sportivo della frazione. Il sindaco, Paolo Camaioni, aveva chiesto alla Regione di rinviare la conferenza dei servizi, ma la responsabile del procedimento non ha mai risposto alle sollecitazioni della maggioranza Città Attiva e, a quanto è dato saperne, l’incontro si svolgerà regolarmente. Per il Comune di Martinsicuro parteciperà l’ingegner Simonetta Majeli, ma il primo cittadino si recherà comunque a L’Aquila per comprendere i contorni di un progetto che lascia ancora ampie perplessità. Tanto che Camaioni dovrebbe rilasciare il duplice parere urbanistico e igienico sanitario, ma sta temporeggiando per tutta una serie di motivi. In primis perché non avrebbe competenze per esprimersi in materia di salute dei cittadini e vorrebbe delegare tali mansioni all’Asur del territorio. Istanza che è stata fatta presentata alla Regione in una lettera protocollata ieri. In secondo battuta perché sotto il profilo urbanistico ci sarebbero, a parere dell’amministrazione e degli uffici, delle imprecisioni. Ad esempio la richiesta di autorizzazione paesaggistica sarebbe stata redatta in maniera semplificata anziché ordinaria. Parole tecniche che celano una sorta di vizio di forma. E poi ci sarebbe la questione della recinzione da ridefinire e del piano acustico: si attende una realazione di compatibilità sonora della centrale con la zona circostanze. Tre motivazioni per prendere tempo e valutare con più calma un progetto giunto nelle stanze del comune lo scorso 13 settembre.

Condividi su:
Martinsicuro – La centrale di Villa Rosa sbarca in Regione - panoramica

Sintesi: Domani incontro in regione Abruzzo per discutere della questione

Tags

Articoli simili