VeraTV

Ascoli – Anziano muore schiacchiato dall’albero che stava tagliando

Ascoli – Anziano muore schiacchiato dall’albero che stava tagliando
dicembre 26
15:47 2012

E’ morto schiacchiato dalla quercia che stava tagliando in un terreno di sua proprietà. Ottavio Galanti, ascolano di 71, è rimasto vittima in mattinata di un tragico incidente avvenuto in un terreno di sua proprietà. Un appezzamento nelle campagne fra Ascoli e Vallesenzana a pochi passi dalla sua abitazione di via Esino. Una casa che dista qualche chilometro dallo Stadio del Duca. Ottavio aveva deciso di abbattere l’albero per ricavarne legna da ardere, come ha raccontato il fratello Pino. Prima ha dato da mangiare agli animali, conigli e galline. Quindi ha preso la motosega che custodiva in un rimessaggio attrezzi e si è messo a lavoro per segare il tronco della pianta. A lavoro quasi ultimato, però, l’albero gli è franato addosso, uccidendolo quasi sul colpo. I vicini hanno sentito delle urla, ma quando sono arrivati sul posto per Ottavio non c’era più nulla da fare. Nemmeno i medici del 118, arrivati sul posto con un’ambulanza, hanno potuto far niente per salvare il 71enne dal tragico destino. L’uomo è morto, infatti, per trauma da schiacciamento toracico. Sull’episodio indagano gli agenti della locale Questura, coadiuvati dai vigili del fuoco di Ascoli arrivati celermente sul posto. Si è parlato di una strana torsione del tronco dell’albero o, forse, di una distrazione dell’uomo che potrebbe essere scivolato lungo il terreno impervio. Una tragedia della solitudine perché Ottavio, fatta eccezione per il fratello Pino, non aveva molti legami e viveva da solo. Nei giorni di festa preferiva tenersi impegnato con la sua campagna ed i suoi animali. E nessuno avrebbe mai pensato che quella legna per riscaldarsi gli sarebbe costata la vita.

Condividi su:
Ascoli – Anziano muore schiacchiato dall’albero che stava tagliando - panoramica

Sintesi: Il 71enne è deceduto sul colpo, inutili i soccorsi

Tags

Articoli simili