VeraTV

Castelnuovo – Ricostruita la dinamica della sparatoria

Castelnuovo – Ricostruita la dinamica della sparatoria
gennaio 10
18:29 2013

A distanza di quasi un mese dalla sparatoria che coinvolse la tranquillità del piccolo centro cittadino teramano di Castelnuovo Vomano, sulla scena è tornata la squadra mobile di Teramo per ricostruire quanto avvenne il 12 novembre scorso. Per chiarire l’esatta dinamica del conflitto a fuoco tra la polizia ed il gruppo di malviventi, nel quale un 24enne rumeno rimase ucciso, sono intervenuti i carabinieri del reparto investigativo ed il pubblico ministero. La riproduzione della scena, lontano dalle telecamere, è avvenuta attraverso la ripercorrenza delle tappe antecedenti la sparatoria, con tanto di Mercedes e volante della questura presenti al momento della terribile scena. Sul posto, presenti anche il poliziotto, reo di aver esploso il colpo mortale, il consulente balistico nominato dalla procura di Teramo, e la mamma del ragazzo ucciso, che, al termine della simulazione, ha deposto la foto del figlio ed un mazzo di fiori nel punto in cui è stato rinvenuto il cadavere del 24enne. Attraverso lo studio della traiettoria del proiettile letale e la dinamica dei fatti, quindi, si è cercato di riscontrare elementi utili per far luce sull’accaduto. Presenti al momento dei rilievi, anche alcuni cittadini, che si dicono ancora sconvolti ed impauriti da questa vicenda.

Condividi su:
Castelnuovo – Ricostruita la dinamica della sparatoria - panoramica

Sintesi: Presenti anche alcuni abitanti del luogo

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità