VeraTV

Ascoli Piceno – Enrico Bracalente sempre più vicino a Confindustria Ascoli

Ascoli Piceno – Enrico Bracalente sempre più vicino a Confindustria Ascoli
gennaio 24
19:27 2013

Enrico Bracalente, patron della Bag, titolare del marchio Nero Giardini, cerca il rientro in Confindustria e, dopo i dissapori con Fermo, vuole iscriversi ad Ascoli Piceno attraverso la Giardini Style di Comunanza, che produce abbigliamento. Roma però lo stoppa, applicando alla lettera il regolamento. I vertici fermani non hanno digerito le parole del presidente di ascoli bruno bucciarelli che auspica e ha annunciato a breve l’iscrizione dell’industria di Bracalente che ha il suo core business da anni fuori da Confindustria Fermo. Anche la la sede centrale di roma  ha appoggiato le lamentele di fermo e con una missiva chiede di bloccare il processo in nome delle regole per evitare battaglie e ricorsi. Il motivo è semplice,si tratterebbe di invasione territoriale. un imprenditore di un territorio può iscriversi anche a un’associazione di un’altra provincia dove si trova una sua azienda, ma deve essere iscritto a quella dell’azienda principale.  L’azienda principale di bracalente è sotto fermo ma la protagonista in questo caso è un azienda di comunanza  che dovrebbe rappresentare un lasciapassare al patron della nero giardini. "Non è questo il momento di fare polemiche. Le regole vanno rispetatte ma valuteremo la situazione nello specifico, "afferma Bruno Bucciarelli.  C è da capire ora se Bracalente contesterà la decisione capitolina o rinuncerà definitivamente a Confindustria Ascoli.

Condividi su:
Ascoli Piceno – Enrico Bracalente sempre più vicino a Confindustria Ascoli - panoramica

Sintesi: La sede centrale però stoppa il patron della Nero Giardini

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità