VeraTV

Porto Sant’Elpidio – Maxi furto, impronte nell’auto-salvadanaio

Porto Sant’Elpidio – Maxi furto, impronte nell’auto-salvadanaio
febbraio 21
19:08 2013

E’ stata passata letteralmente al setaccio l’auto dalla quale giorni fa è sparito qualcosa come un milione di euro in contanti. Gli uomini dell’arma stanno portando avanti gli accertamenti dopo che alcune impronte sono state trovate all’interno dell’abitacolo. Dati che potrebbero dare un nome e un volto al ladro. Sul caso indagano i carabinieri di Sant’Elpidio e di Fermo che hanno già sentito 4 persone che fanno parte della stretta cerchia di familiari attorno al sessantenne che ha denunciato la sparizione dei suoi risparmi. Aveva nascosto il milione di euro nel sedile posteriore di una vecchia auto da rottamare parcheggiata nei pressi di casa sua, in un casolare nella zona faleriense. Ma qualcuno, oltre lui doveva sapere dell’ingente bottino perché qualche giorno fa l’uomo ha trovato per sua disgrazia un finestrino rotto e i soldi spariti. Ed è proprio tra queste persone “bene informate” che si stringe il cerchio delle indagini. Sarebbe spuntata la figura di una 50enne rumena che di recente frequentava l’uomo, e che era a conoscenza del nascondiglio segreto. Ma la nuova fiamma sembrerebbe sparita nel nulla. Gli inquirenti al momento non confermano, né smentiscon, preferiscono non rilasciare dichiarazioni per non compromettere le indagini in corso che comunque ruotano ancora a 360°: dal colpo perfetto di qualcuno che sapeva il suo segreto, alla fortuna sfacciata di qualche ladro che si è introdotto nell’abitacolo cercando di rubare l’auto e che si è poi accorto di avere davanti una fortuna ben più grande. Ma lo strano caso dell’auto-salvadanaio ha destato in città anche la curiosità dei residenti sull’identità della vittima di questa vicenda. Dunque a Porto Sant’Elpidio oltre alle ricerche è scattata una sorta di caccia all’uomo. Di lui si sa che è un professionista in pensione, i rumors parlano di un sanitario separato e con figli grandi, ignari però dell’auto dalle uova d’oro posseduta dal padre. 

Condividi su:
Porto Sant’Elpidio – Maxi furto, impronte nell’auto-salvadanaio - panoramica

Sintesi: I carabinieri sulle tracce di una rumena che sapeva del nascondiglio del milione di euro

Tags

Articoli simili