VeraTV

San Benedetto – Dona 72mila euro, Naponiello è il salvatore delle palme

San Benedetto – Dona 72mila euro, Naponiello è il salvatore delle palme
marzo 30
19:25 2013

Le palme malate di San Benedetto suscitano l’attenzione non solo dei residenti, ma anche dei tanti turisti che ogni anno si recano in Riviera per trascorrere le vacanze estive. E tra questi, vi è uno particolarmente affezionato, che ha deciso di aiutare le piante affette dal terribile coleottero rosso, offrendo il suo aiuto economico. Il dr. Giuseppe Naponiello, ha infatti, formalizzato nei giorni scorsi, un contributo di 72.600 euro da parte della Finagro s.p.a., società di cui è presidente, che servirà al Comune per trattare con prodotti di contrasto alla proliferazione del punteruolo circa 200 palme della zona centrale della città, che va dalla Palazzina Azzurra e via Fscaletti. Il mecenate, titolare di una multinazionale nella produzione di fitofarmaci, proseguirà nelle ricerche per individuare un metodo di lotta definitiva al punteruolo rosso,. “Scelsi trent’anni fa di amare San Benedetto – ha dichiarato Naponiello – oggi vorrei fare qualcosa di concreto per difendere il ricco patrimonio arboreo che la Riviera custodisce. Mi auguro di poter ottenere questa vittoria per la popolazione sambenedettese, la città e gli operatori del settore che lottano ogni giorno per salvare le palme dall’invasione del coleottero”. Il sindaco Gaspari, che ha accolto e ricevuto personalmente Naponiello e la moglie in Comune, non ha avuto che parole di elogio per il dottore e per la sue generosità: “Con il contributo del dr. Naponiello riusciremo ad attuare un intervento massiccio e prolungato nel tempo sulla zona più rappresentativa della città. Ci auguriamo – prosegue il Sindaco – che il generoso gesto del dr. Naponiello apra la strada ad analoghe iniziative da parte di chi, avendo risorse, è disponibile ad affiancarci in questa battaglia fondamentale per il futuro della città”. Intanto sul lungomare si è passati dalla capitozzatura al taglio alla radice delle palme malate. Uno smaltimento che sta depauperando il lungomare rivierasco e cambiando il volto alla città, nota in tutto il mondo per le sue palme. Ecco, quindi, che l’intervento del dott. Naponiello si configura come una vera e propria ancora di salvezza.

Condividi su:
San Benedetto – Dona 72mila euro, Naponiello è il salvatore delle palme - panoramica

Sintesi: Il contributo servirà per curare circa 200 palme della zona del centro

Tags

Articoli simili