VeraTV

Teramo – Intossicazione alimentare per 30 universitari in gita

Teramo – Intossicazione alimentare per 30 universitari in gita
aprile 10
19:32 2013

Una comitiva di studenti della Facolta di Agraria dell’Università di Teramo, in gita in occasione del Vinitaly, si sono sentiti male nella serata di ieri. Avevano consumato un pasto in un locale nella zona del lago di Garda.
Per cause in corso di accertamento da parte dell’Asl e dei carabinieri dei Nas, i ragazzi hanno iniziato ad accusare vomito e dissenteria nella prima serata, evitando quindi di cenare. Nel cuore della notte un’altra dozzina di ragazzi ha avuto gli stessi sintomi. Questa mattina i carabinieri dei Nas hanno eseguito verifiche nelle cucine dei locali dove i giovani hanno cenato, per escludere che possano avere consumato cibi avariati, magari contenenti batteri della salmonellosi. I trenta studenti di Teramo ospiti del Residence Bianca di Lugana di Sirmione (Brescia) sono rimasti vittime di un’intossicazione alimentare dopo aver pranzato in un altro locale della provincia. Lo ha precisato Vanna Dal Pozzo, titolare del residence, specificando che la sua struttura non fornisce il servizio ristorante.

Condividi su:
Teramo – Intossicazione alimentare per 30 universitari in gita - panoramica

Sintesi: La comitiva diretta al Vinitaly ha accusato vomito e dissenteria dopo la cena in un locale

Tags

Articoli simili