VeraTV

Calcio/CND – Maceratese, dimissioni shock della Tardella

Calcio/CND – Maceratese, dimissioni shock della Tardella
aprile 22
20:16 2013

  La Maceratese ottiene una brillante vittoria in trasferta contro l’Astrea, ma non può gioire: la Presidente Maria Francesca Tardella ha rassegnato le dimissioni. La squadra di mister Guido Di Fabio, grazie ai goal di Melchiorri, sbanca lo stadio di Casal Del Marmo dove in precedenza soltanto il San Cesareo era riuscito a fare bottino pieno, ma viene scossa da questa inaspettata decisione.
In realtà, quello della presidente Tardella è un grido di aiuto e un appello lanciato agli imprenditori della provincia affinché entrino in società per rinforzarla sotto ogni aspetto: da quello economico e gestionale, fino a quello umano. L’impegno della dirigenza attuale, che ha riportato la RATA a disputare un torneo di vertice nel massimo campionato dilettantistico, necessita di forze nuove e fresche.
La dottoressa Tardella, che annuncia la sua assoluta volontà di rimanere all’interno della società, magari occupandosi del settore giovanile sul quale si sta investendo moltissimo, ci tiene a precisare che i conti sono in regola e che il bilancio verrà chiuso in pareggio.
Nonostante questa decisione, la presidente della gloriosa Rata vuole che i giocatori e tutto lo staff tecnico diano il massimo nelle restanti due partite della regular season, ma soprattutto durante i playoff.

Condividi su:
Calcio/CND – Maceratese, dimissioni shock della Tardella - panoramica

Sintesi: Fulmine a ciel sereno dopo la vittoria con l'Astrea, la presidente: "Lancio un grido d'allarme agli imprenditori

Articoli simili