VeraTV

San Benedetto – Furto in tabaccheria, finta-nebbia manda in fumo il colpo

San Benedetto – Furto in tabaccheria, finta-nebbia manda in fumo il colpo
aprile 26
19:44 2013

 Ancora una tabaccheria nel mirino dei malviventi. Stavolta non si è trattato di una rapina bensì di un colpo in notturna. I ladri, almeno quattro persone, hanno agito nella notte di domenica, al bar DueEmme di via Torino. Si sono introdotti al suo interno intorno alle 3, dopo la chiusura dell’attività, scardinando completamente una serranda laterale. E danneggiando l’uscita di sicurezza si sono garantiti l’accesso dalla porta laterale non allarmata. Il loro obiettivo era l’incasso delle slot machine e videopoker, ma si sono dovuti accontentare della macchinetta cambia soldi. Pochi minuti dopo il loro ingresso è scattato infatti un secondo allarme che evidentemente non avevano considerato. Si tratta del cosiddetto Bandit che in pochi secondi ha saturato il locale con una fitta nebbia. A quel punto i malviventi non hanno visto più nulla e si sono dovuti accontentare di portare via la cambiasoldi con qualche centinaio di euro al suo interno. Il fracasso causato dai ladri maldestri ha però svegliato alcuni dei residenti degli appartamenti vicini e pare che qualcuno di loro sia riuscito a prendere il numero di targa dei fuggitivi. Tutto ora è in mano ai carabinieri che stanno seguendo le indagini e sembrano essere ormai con il fiato sul collo dei malviventi. Oltre alla targa, qualche volto è stato infatti catturato dalle telecamere di videosorveglianza, così gli inquirenti hanno buoni elementi in mano per identificare la banda e stanarla. Sono stati gli stessi carabinieri a risalire al rapinatore seriale delle tabaccherie che in una settimana aveva messo a segno due colpi in due ricevitorie della riviera.

Condividi su:
San Benedetto – Furto in tabaccheria, finta-nebbia manda in fumo il colpo - panoramica

Sintesi: Almeno 4 i malviventi che hanno rotto la serranda del bar DueEmme lungo la Salaria

Tags

Articoli simili