VeraTV

Porto Sant’Elpidio – Doppia operazione dei carabinieri

Porto Sant’Elpidio – Doppia operazione dei carabinieri
maggio 24
19:17 2013

I carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno arrestato, con l’accusa di tentata rapina, un uomo di 50 anni, disoccupato e pluripregiudicato. L’uomo e’ stato bloccato mentre scappava dall’abitazione di una pensionata del luogo, che lo aveva sorpreso in camera da letto mentre trafugava tra i suoi effetti personali. Per agevolarsi la la fuga, l’uomo ha minacciato la donna con un attrezzo acuminato, l’anziana ha iniziato ad urlare e cjiedere chiedere aiuto. Appena uscito dall’abitazione, a circa duecento metri, l’uomo, redsidente a Porto S. Elpidio, si è ritrovato davanti i carabinieri che stavano effettuando un giro di perlustrazione nella zona. Richiamati dalle urla dell’anziana  signora, che nel frattempo era scesa in strada. Ne è nato un inseguimento a piedi culminato con l’arresto dell’uomo, traendolo in arresto. Il malvivente è ora rinchiuso nel carcere di fermo.
I carabinieri di Porto sant’elpidio e Montegranaro, durante un’operazione congiunta ai colleghi del nucleo ispettorato del lavoro di Ascoli Piceno, nell’ambito di un’operazione finalizzata al contrasto dello sfruttamento della manovalanza clandestina, hanno controllato due cantieri edili e due tomaifici, denunciando in stato di liberta’  otto persone, ritenute responsabili di violazioni in materia di infortunistica e sicurezza del lavoro. Elevate anche pesantissime sanzioni, per un totale di euro 80.000 circa, disponendo la chiusura dell’attivita’ dei due tomaifici, entrambi gestiti da cinesi.

Condividi su:
Porto Sant’Elpidio – Doppia operazione dei carabinieri - panoramica

Sintesi: Arrestato un pregiudicato e chiusi due tomaifici

Tags

Articoli simili