VeraTV

Martinsicuro – Sequestro da 1 mln di euro al rom Sante Spinelli

Martinsicuro – Sequestro da 1 mln di euro al rom Sante Spinelli
giugno 28
16:53 2013

Sequestro da un milione di euro suddiviso tra case, auto, conti correnti e depositi. Tutti beni confiscati a Sante Spinelli, 50enne residente a Martinsicuro, noto per una sfilza di precedenti per reati contro il patrimonio, ricettazione, danneggiamenti.
In concorso con elementi della sua famiglia, tutti di origine rom,  si é reso anche responsabile di numerosi furti messi a segno in provincia ed in altre regioni.
Sante Spinelli è attualmente in carcere, ci è entrato il 18 maggio scorso per tentata rapina. L’indagine è stata portata avanti dagli agenti della Sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali della Divisione Anticrimine, con la collaborazione della Squadra Mobile, che ha eseguito il decreto di sequestro prevenzionale di beni emesso dal Tribunale di Teramo. Un’azione nata da una proposta del Questore dopo una indagine a 360° sull’intero patrimonio di Spinelli, sia immobiliare che finanziario, sia intestato a lui che ai vari familiari che, dunque, rivestivano il ruolo di “presta nomi”.
Nel dettaglio sono stati sequestrati: un immobile di 8 vani ed un altro di 7 a Martinsicuro, un appartamento ad Alba Adriatica, 4 autovetture di grossa cilindrata e 15 rapporti finanziari, tra conti correnti e depositi. Un tesoretto complessivo da 1 milione di euro.

Condividi su:
Martinsicuro – Sequestro da 1 mln di euro al rom Sante Spinelli - panoramica

Sintesi: Il 50enne pluripregiudicato era già in carcere per tentata rapina

Tags

Articoli simili

veratv 300×90 TGM
veratv 300×90 TGA
pubblicità