VeraTV

San Benedetto – Aperta un’inchiesta sul naufragio del Bianca Maria

San Benedetto – Aperta un’inchiesta sul naufragio del Bianca Maria
agosto 01
19:22 2013

Un boato poi l’acqua che rapidamente è salita dalla sala macchine fino ad invadere tutto lo scafo. Questo il drammatico racconto dei naufraghi del Bianca Maria interrogati dai militari della Capitaneria di Porto all’indomani della tragedia che ha fatto colare a picco l’imbarcazione sambenedettese dei fratelli Alessandro e Andrea Grossi. Il peschereccio nella notte di martedì e mercoledì si trovava a 36 miglia al largo di Tortoreto e dopo la battuta di pesca si era rimesso in navigazione per fare rientro in porto. Ma molto probabilmente sulla sua rotta ha incontrato un grosso tronco. Questa l’ipotesi del capitano che però difficilmente potrà essere vagliata. Una testimonianza comunque inserita nell’inchiesta aperta dalla locale Guardia Costiera guidata dal comandante Michele Castaldo. I quattro marittimi imbarcati sul Bianca Maria nel rivivere quegli attimi tremendi hanno detto che tutto si è svolto nel giro di mezzora, dunque lo squarcio su una delle tavole di prua deve essere stato piuttosto grande. Tre pompe non sono infatti riuscite a riportare l’imbarcazione in galleggiamento, e complice il mare piuttosto mosso uno dei più grandi pescherecci della flotta sambenedettese è colato a picco. E il Bianca Maria, un bestione di 24 metri e con alle spalle 19 anni di navigazione anche nel mediterraneo, rimarrà con tutta probabilità sul fondale del mar Adriatico, sotto 180 metri d’acqua. Troppo profondo il punto per effettuare qualsiasi operazione di recupero o di ispezione dello scafo. Ora i due giovani fratelli armatori, passato lo spavento, ricominciano a pensare al futuro. L’assicurazione dovrebbe coprire parte del valore della barca, ci ha spiegato il papà Antonio e con quei soldi i suoi figli pensano già di mettere su una nuova impresa di pesca. E nonostante la crisi e il naufragio, dopo 5 generazioni di armatori per i Grossi non è facile pensare a una vita senza lavorare in mare.

Condividi su:
San Benedetto – Aperta un’inchiesta sul naufragio del Bianca Maria - panoramica

Sintesi: I fratelli Grossi rivivonola drammatica notte

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità