VeraTV

Grottammare – Doppio salvataggio grazie a un carabinere in vacanza

Grottammare – Doppio salvataggio grazie a un carabinere in vacanza
agosto 20
20:08 2013

Nel giorno della sciagura in mare a Lido di Fermo, costata la vita ad un 16enne, altre due tragedie del mare sono state evitate grazie all’intervento tempestivo di bagnini coraggiosi. Tarda mattinata, a Grottammare, lo specchio d’acqua è quello antistante lo chalet Ciaschì. Tira un vento moderato, il mare è mosso. In acqua c’è un bambino di 11 anni di origini napoletane. D’improvviso la corrente inizia a trascinarlo via.
Momenti di paura, anche per il soccorritore, Francesco Boni aiutato da un carabiniere in vacanza, decisivo per la buona riuscita  dell’operazione di salvataggio, che in seguito si è fatto medicare in ospedale una botta al ginocchio rimediata urtando contro gli scogli. Altra tragedia sfiorata a Villa Rosa di Martinsicuro: Salvataggio spettacolare dinanzi allo stabilimento “Il Sestante”. Il bagnino, assieme a quello del vicino chalet Lido, ha soccorso tre stranieri, due uomini ed una donna, che si trovavano in difficoltà. I turisti si erano spinti oltre gli scogli, non riuscendo, a causa della corrente, a tornare indietro.  Le tavolette galleggianti ceh avevavo con loro gli hanno permesso di restare a galla finché non sono arrivati i soccorsi. Difficoltoso, comunque, il recupero.
In una giornata caratterizzata dal maltempo emergono dunque le figure di tre assistenti bagnanti che hanno mostrato freddezza e coraggio. Bravi tutti. 
 

Condividi su:
Grottammare – Doppio salvataggio grazie a un carabinere in vacanza - panoramica

Sintesi: Altra tragedia sfiorata a Villa Rosa, davanti allo chalet "Il Sestante"

Tags

Articoli simili