VeraTV

San Benedetto – In quindici in una casa, blitz interforze

San Benedetto – In quindici in una casa, blitz interforze
settembre 04
13:41 2013

Quindici persone, di cui 5 clandestine, vivevano in condizioni igieniche precarie in un unico appartamento lungo la Statale 16. Il blitz messo a segno da un controllo interforze a cui hanno preso parte anche Carabinieri, Finanza e Muncipale è stato coordinato dal Commissariato di Polizia. Nell’abitazione, in meno di 100 metri quadri, vivevano 15 uomini tra pachistani e cingalesi. Tre di loro sono stati immediatamente espulsi, due accompagnati al centro Cie di bari per il rimpatrio e uno denunciato per mancanza di documenti. Solo uno di loro era regolare, mentre gli altri avevano fatto richiesta di asilo politico. E’ stata trovata della merce contraffatta, di quella in vendita sulle spiagge della riviera, e sporcizia ovunque. Tanto che la Municipale ha fatto partire una segnalazione all’Asur  per le condizioni igieniche pietose.

Condividi su:
San Benedetto – In quindici in una casa, blitz interforze - panoramica

Sintesi: Cinque i clandestini, penose condizioni igieniche

Articoli simili