VeraTV

Ascoli – Gli operai della Haemonetics in aula: “Non portate via i macchinari”

Ascoli – Gli operai della Haemonetics in aula: “Non portate via i macchinari”
novembre 12
20:01 2013

Il maltempo non ha fermato i lavoratori della Haemonetics, che davanti al Palazzo di Giustizia di Ascoli, hanno manifestato il loro disappunto contro le intenzioni della multinazionale di portar via i macchinari presenti all’interno dello stabilimento di Campolungo. I manifestanti sono poi entrati nell’aula di Tribunale per ascoltare le disposizioni del giudice Pocci, chiamato a decidere in merito al sequestro cautelativo delle attrezzature. Per un vizio di forma, però, l’udienza è stata rimandata al prossimo 26 novembre. Pare, infatti, che l’atto giudiziario non fosse stato recapitato all’azienda e fosse ancora in giacenza presso le poste. Resta l’attaccamento delle donne della Haemonetics ai macchinari, all’azienda ed al loro futuro. Da qui il presidio anche all’esterno dello stabilimento piceno. 

Condividi su:
Ascoli – Gli operai della Haemonetics in aula: “Non portate via i macchinari” - panoramica

Sintesi: Udienza rinviata al 26 novembre per un vizio di forma

Articoli simili