VeraTV

Martinsicuro – Il Movimento 9 dicembre davanti al Comune il 5 gennaio

Martinsicuro – Il Movimento 9 dicembre davanti al Comune il 5 gennaio
gennaio 02
19:06 2014

Il movimento 9 dicembre non è scomparso. Chi pensava che dopo la manifestazione del 18 dicembre a Roma, i manifestanti si fossero sciolti, dovrà ricredersi. Ad inizio 2014, infatti, riprenderanno nuove forme di protesta, anche in Val Vibrata. Nell’ultimo incontro del 27 dicembre tenutosi a Latina, a cui hanno partecipato un centinaio di rappresentanti locali ed il coordinatore nazionale, Danilo Calvani, il movimento ha deciso di riprendere in mano le redini della situazione e scendere nuovamente in campo, se entro il 9 gennaio l’attuale governo non si dimetterà dal suo incarico. Intanto i singoli comitati di tutta Italia svolgeranno delle proprie iniziative. A Martinsicuro, il 5 gennaio alle 21, i manifestanti si recheranno davanti al Municipio di Martinsicuro per accendere i lumini a ricordo delle vittime di Stato. Quanti hanno scelto la strada del suicidio oppressi dalle tasse e da Equitalia. “Una manifestazione – dichiara Maurizio Compagnoni, del comitato Vibrata – per non dimenticare quanto questo governo sta lacerando tutto il settore produttivo ed operaio d’Italia”. Il freddo ed il gelo sembrano non spaventare i Forconi che continueranno a presidiare e a scendere nuovamente in piazza se entro il 9 gennaio, ad un mese esatto dall’inizio della manifestazione, il governo Letta non si dimetterà. Qualora ciò non dovesse accadere, il coordinamento disporrà mobilitazioni in tutta Italia per il 10 gennaio ed una grande manifestazione per il 18. Tra le iniziative ancora in fase di elaborazione, manifestazioni davanti alle sedi di regioni e prefetture. Tutti insieme, piccoli commercianti, imprenditori, operai, artigiani, disoccupati, studenti senza distinzione di colore politico, uniti contro un unico obiettivo: mandar via tutti coloro che siedono in Parlamento e che hanno legiferato privilegiando banche e multinazionali.

Condividi su:
Martinsicuro – Il Movimento 9 dicembre davanti al Comune il 5 gennaio - panoramica

Sintesi: I manifestanti vogliono la cacciata del governo entro il 9 gennaio

Tags

Articoli simili