VeraTV

Ancona – Pieroni critico, ma conferma la fiducia a Spacca

Ancona – Pieroni critico, ma conferma la fiducia a Spacca
gennaio 15
18:34 2014

Sono trascorsi più di venti giorni dal voto sulla legge di stabilità e sul bilancio preventivo 2014 e della crisi di maggioranza non c’è più traccia. Nell’ultima seduta dell’assemblea legislativa del 2013 i consiglieri Pieroni, Acacia Scarpetti e Donati, ai quali deve essere aggiunto anche Latini in convalescenza dopo un brutto incidente, uscirono dall’aula poco prima della votazione voltando così le spalle al governatore Spacca e alla giunta di centrosinistra. Qualcuno parlò di crepa e di un numero di consiglieri su cui il presidente poteva contare che diventava sempre più esiguo.
Dopo il ripristino dell’ordine all’interno della coalizione voluto proprio da Spacca e dopo i chiarimenti, si può dire che l’azione dei 4 consiglieri definiti dissidenti era nata per mandare un chiaro segnale alla maggioranza. Una strategia politica per ribadire la loro importanza e delle cause che stanno portando avanti.
La giunta non può esimersi dal portare avanti certe tematiche. Pieroni la invita ad ascoltare le opinioni delle associazioni, ma soprattutto dei cittadini su ogni questione, che sia l’area marina protetta o le energie rinnovabili.
Insomma, alla fine si può parlare di tanto rumore per nulla. Pieroni e gli altri consiglieri non accennano a nessun disimpegno dalla maggioranza e confermano il loro sostegno al governatore.

Condividi su:
Ancona – Pieroni critico, ma conferma la fiducia a Spacca - panoramica

Sintesi: Così il consigliere socialista

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità