VeraTV

Martinsicuro – Divieto di avvicinarsi alla ex per un 54enne ascolano

Martinsicuro – Divieto di avvicinarsi alla ex per un 54enne ascolano
febbraio 28
11:24 2014

Lei lo aveva lasciato. Lui era diventato maniacale. La seguiva, la braccava e la faceva vivere in una sorta di gabbia psicologica. Un 54enne ascolano non aveva accettato la fine della sua relazione con una donna di Martinsicuro. Non riusciva a rassegnarsi al fatto che la sua amata lo avesse lasciato. Ha così cominciato ad importunarla con insulti e telefonate dai toni minacciosi. Così, ieri mattina, i carabinieri di Martinsicuro, diretti dal luogotenente Antonio Romano, hanno notificato all’uomo un divieto di avvicinamento all’ex compagna. Un provvedimento emesso dal gip di Teramo dopo le denunce della donna. Dopo la rottura della relazione sentimentale, lo stalker viveva solo per insultarla e molestarla. E la martinsicurese viveva uno stato di ansia e costante paura. Infatti, l’uomo, nonostante una lettera di diffida dell’avvocato della donna, continuava a tempestarla di chiamate e sms.
La vittima aveva provato anche a cambiare il numero del cellulare e a staccare il telefono fisso, ma l’uomo, invece di desistere, aveva iniziato a lasciarle bigliettini, sempre dai toni minacciosi, sul parabrezza dell’auto. Il divieto di avvicinamento segna così la fine di un incubo per la donna di Martinsicuro. Con la speranza che il focoso amante respinto non continui ad avvicinarsi a lei. Nel caso rischierebbe provvedimenti ben più restrittivi e potrebbe anche finire in carcere.

Condividi su:
Martinsicuro – Divieto di avvicinarsi alla ex per un 54enne ascolano - panoramica

Sintesi: Storia di ordinario stalking

Tags

Articoli simili