VeraTV

Offida – Accoltellati tre giovani, il sindaco Lucciarini: “Profonda amarezza”

Offida – Accoltellati tre giovani, il sindaco Lucciarini: “Profonda amarezza”
marzo 01
10:11 2014

Il sindaco di Offida (Ascoli Piceno) Valerio Lucciarini ha commentato sulla sua pagina Facebook la rissa con tre giovani feriti a coltellate scoppiata ieri durante il Carnevale del Bove Finto, che ha richiamato nella cittadina migliaia di persone. "Dopo tanti anni – scrive – la manifestazione più caratteristica e coinvolgente del Carnevale storico offidano torna, purtroppo, ad essere contesto di un episodio drammatico e fuori storia. Nell’augurarci che le vittime di un atto così idiota e da condannare possano rimettersi al più presto, ed che la giustizia dia seguito a rigidi interventi di adeguata repressione, ritengo doveroso rappresentare l’amarezza di tutta la comunità offidana che si ritrova desolata di fronte alla notizia di un episodio che nulla ha a che vedere con lo spirito goliardico, patriottico ed amichevole di uno dei carnevali più straordinari del mondo”. ”Non avrei mai immaginato – conclude – di trovarmi nella condizione di vivere indirettamente una vicenda che non ha nulla di sensato, serio e giustificabile, tra l’altro nella contingenza storica che stiamo vivendo. Dopo tanto tempo salutiamo questa giornata così importante per noi offidani con un velo di marcata tristezza ed immensa, intima, amarezza".

Condividi su:
Offida – Accoltellati tre giovani, il sindaco Lucciarini: “Profonda amarezza” - panoramica

Sintesi: "Salutiamo questa giornata con tristezza"

Tags

Articoli simili