VeraTV

Calcio – Eccellenza. Samb, l’emozione della sconfitta

Calcio – Eccellenza. Samb, l’emozione della sconfitta
marzo 03
11:59 2014

Doveva essere la partita che avrebbe suggellato il campionato della Samb, allungando ulteriormente la sua striscia positiva. Invece, è stata la gara dello sgambetto fidardense, con la formazione allenata da Roberto Mobili che è riuscita a macchiare la score rossoblu con l’onta della prima sconfitta in campionato. Una sconfitta tutto sommato non immeritata per l’undici di Mosconi, forse troppo distratto per il pensiero di una festa promozione più vicina di quanto in realtà non lo fosse. E dire che, per la Samb, le cose si erano messe più che bene alla mezz’ora, quando Tozzi Borsoi era stato atterrato in piena area di rigore locale a seguito di un cross firmato da Baldinini. Impeccabile il capitano rossoblu dal dischetto palla in rete per l’uno a zero ospite. Ma, quando ti aspetti che la capolista possa legittimare il vantaggio con il passare dei minuti, nonostante una prestazione deludente sul piano del gioco, arriva il colpo di coda di un Castelfidardo propositivo e coraggioso. La rimonta biancoverde matura nella ripresa quando, prima Sbarbati con un gran destro a giro, poi l’ex di turno Donzelli, bucano l’incolpevole Zuccheri e siglano il definitivo 2-1. La striscia positiva della Samb, dunque, si interrompe a quota venticinque: con il Castelfidardo arriva la prima sconfitta in campionato, quando invece tutti in Riviera erano già pronti per stappare lo spumante e festeggiare Tozzi Borsoi e compagni magari già nella gara casalinga con il Trodica. Ma per la matematica la Samb dovrà ancora attendere.

Condividi su:
Calcio – Eccellenza. Samb, l’emozione della sconfitta - panoramica

Sintesi: Dopo 26 gare arriva il primo ko a Castelfidardo

Tags

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicitĂ