VeraTV

Scherma – La Vezzali mette il suo 79esimo sigillo in Coppa del Mondo

Scherma – La Vezzali mette il suo 79esimo sigillo in Coppa del Mondo
aprile 27
18:21 2014

Valentina Vezzali torna alla vittoria in una prova di Coppa del Mondo, nelle gare di Seul, tappa coreana del circuito mondiale, dove le azzurre del fioretto fanno l’en plein. La Vezzali, che non saliva su un podio dai Giochi Olimpici di Londra 2012, ha messo il suo 79esimo sigillo in Coppa del Mondo, al termine della finale-derby contro Arianna Errigo, superata col punteggio di 15-9. A completare il podio per tre-quarti azzurro è stata Martina Batini, fermatasi in semifinale. Il successo di Valentina Vezzali è giunto dopo un percorso di gara che ha visto l’azzurra superare, nei 32esimi l’argento di Pechino 2008 e semifinalista di Londra 2012, la coreana Nam col punteggio di 6-5. Nei 16esimi, il tabellone ha previsto il derby tra Valentina Vezzali ed Elisa Di Francisca, conclusosi col successo della prima per 8-5. Ai quarti è poi giunta la vittoria contro la tunisina Ines Boubakri per 15-6 e, in semifinale, contro la coreana Jung Gil Ok col netto punteggio di 7-0. "E’ una campionessa senza tempo ed oggi lo ha ancora una volta dimostrato – è il commento del Ct Andrea Cipressa. Oggi nel suo percorso ha trovato e superato alcune della atlete più quotate del circuito, dando ancora una volta dimostrazione del suo talento. Ma la soddisfazione ovviamente è anche per vedere tre atlete sul podio". Ieri era stata eliminata dopo la fase a gironi l’altra italiana in Corea del Sud, Valentina Cipriani. In contemporanea, si è svolta la prova a squadre di fioretto maschile. L’Italia, testa di serie numero 1, è stata sconfitta dal Brasile nell’assalto valido per approdare al turno dei quarti di finale, col punteggio di 45-44. Il quartetto azzurro era composto da Andrea Baldini, Valerio Aspromonte, Giorgio Avola e Daniele Garozzo.

Condividi su:
Scherma – La Vezzali mette il suo 79esimo sigillo in Coppa del Mondo - panoramica

Sintesi: Al termine della finale-derby con Arianna Errigo

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità