VeraTV

San Benedetto – Malore in acqua, muore anziano

San Benedetto – Malore in acqua, muore anziano
giugno 22
11:16 2014
Il caldo killer miete la sua prima vittima. Si tratta di Elio Livi, turista di Tivoli di 82 anni. L’uomo stava camminando in acqua, a due passi dalla riva, quando ha accusato un malore che è risultato fatale. Sul posto, lungo la battigia dello stabilimento balneare le Anfore, è subito arrivata un’ambulanza del 118. I sanitari hanno provato ha rianimare l’uomo ma per l’anziano non c’è stato nulla da fare. Forse un colpo di caldo, forse problemi di cuore che sono tornati a far capolino. L’uomo, infatti, aveva anche un pacemaker. Sconvolta la moglie che, con lui, era in vacanza a San Benedetto del Tronto. Tutto è accaduto in un attimo attorno alle 11.15. A prestare i primi soccorsi sono stati alcuni passanti quindi il giovane bagnino, Marco Mellozzi, ha fatto quanto era in suo potere per tenere in vita l’anziano. A tentare di rianimarlo anche il dottor Giorgio Tordini specialista in rianimazione, trovatosi lì per caso. Purtroppo, però, il cuore del turista ha smesso di battere sotto gli occhi increduli di centinaia di bagnanti che hanno sperato, sino alla fine, che l’82enne potesse salvarsi. Allo chalet le Anfore anche la Capitaneria di porto e agenti della Polizia di Stato. 
Tragedia sventata, invece, a Porto d’Ascoli. In zona Sentina, all’altezza dello chalet Marina Di Nicò, due bagnini hanno dovuto soccorrere una donna di 59 anni e la nipotina di 9, entrambe di Monteprandone, che a nuoto si erano spinte oltre la barriera degli scogli. Non riuscendo a rientrare e prese dal panico, hanno cominciato a chiedere aiuto. Due assistenti bagnanti della cooperativa Riviera Service sono così entrati in mare con il pattino per recuperarle ma si sono dovuti tuffare e trasportarle, a nuoto, sino a riva. Domenica concitata per i baywatch sambenedettesi. 
Condividi su:
San Benedetto – Malore in acqua, muore anziano - panoramica

Sintesi: Stava passeggiando lungo la riva

Articoli simili