VeraTV

Montegranaro – Ladri in azione al calzaturificio Zeis Excelsa

Montegranaro – Ladri in azione al calzaturificio Zeis Excelsa
agosto 06
18:13 2014
Ennesimo colpo nella città calzaturiera di Montegranaro. Questa volta i furfanti hanno preso di mira il calzaturificio Zeis Excelsa, portando via duemila paia di scarpe, che fanno capo ai marchi Docksteps, Virtus e Bikkembergs. Il furto, avvenuto nella notte tra domenica e lunedì, non è il primo che si verifica nella zona industriale di Villa Luciani: Alberto Guardiani, Rodolfo Zengarini, Alvise Berdini ed ora, all’azienda del patron Cesare Pizzuti, situata in via Alpi. Un colpo studiato nei minimi dettagli: venerdì notte i ladri hanno manomesso i sensori in cortile, il giorno prima del weekend e che sarebbero stati sistemati nel lunedì. Calcolato questo passaggio, tre malviventi incappucciati sono entrati in azione domenica notte facendo scattare l’allarme. La vigilanza privata, arrivata sul posto non ha visto nulla e non si è accorta della presenza dei ladri all’interno che hanno agito per tre ore e mezzo all’interno indisturbati. Il mezzo è stato ritrovato a Sant’Elpidio a Mare senza nessuna scarpa all’interno. Non l’ha fatta invece franca un uomo residente a Porto Sant’Elpidio, a cui la procura di fermo ha notificato un provvedimento di perquisizione, a conclusione di una complessa attività di indagine condotta dai carabinieri di Montegranaro. Nell’abitazione dell’uomo sono state rinvenute 50 paia di scarpe da uomo, rubate al calzaturificio Blues Shoes di Montegranaro. Il fatto risale allo scorso 3 giugno, quando alcuni furfanti si introdussero nell’azienda dopo aver danneggiato il sistema di allarme. Cospicuo il bottino: 400 paia di scarpe sparite, per un valore di centinaia di migliaia di euro. L’uomo ora è accusato di ricettazione.
Condividi su:
Montegranaro – Ladri in azione al calzaturificio Zeis Excelsa - panoramica

Sintesi: Portate via 2mila paia di scarpe

Tags

Articoli simili

VIVI 300×250
TERCAS banner 300×90
pubblicitĂ