VeraTV

Regione Marche – Favia appoggia la lista “Marche 2020”

Regione Marche – Favia appoggia la lista “Marche 2020”
settembre 11
16:52 2014
Il segretario regionale di Centro democratico e "iscritto della prima ora a Marche 2020" David Favia saluta "con favore la decisione di dar vita a una lista Marche 2020 alle regionali" annunciata ieri dal presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi. Bene anche "la sostanziale positiva posizione assunta dal segretario Pd Comi", perché – sottolinea – "al di là dei tatticismi non vi è dubbio che il Pd ha tutto l’interesse ad avere Marche 2020 come alleato perchè la fluidità dell’elettorato e il grande spessore di Marche 2020 nella società marchigiana non rende autosufficiente nessuno".
"La condivisibile richiesta delle primarie di coalizione del centrosinistra – aggiunge l’esponente di Centro Democratico -, colloca Marche 2020 nel centro sinistra, come rilevato anche da Comi e il mio invito al centrosinistra è quello di andare dritti all’obiettivo, che è quello di dare continuità all’attuale amministrazione regionale, sostenuta dal Pd e alleati, dal punto di vista programmatico e della presidenza Spacca". Secondo Favia, "la situazione è tale che dobbiamo pensare solo a governare e soprattutto a reperire risorse (dai fondi europei ai tagli alle spese comprimibili) per il lavoro e per le imprese, per le infrastrutture, per i servizi alle persone (sanità, servizi sociali e servizi pubblici) e per il sostegno alle categorie in difficoltà e per la detassazione". Quindi "credo che l’incontro di maggioranza di ieri sia stato un primo importante passo a cui dovrebbe fare immediatamente seguito, in maniera sostanzialmente unitaria e facendo cessare ogni tipo di schermaglia, tatticismo e attacco personale, la definizione del programma di fine legislatura e del prossimo quinquennio con contestuale individuazione della coalizione (che credo non possa essere altra che quella attuale, inclusa Marche 2020) e del candidato presidente". Che – a giudizio di Favia – "sarebbe opportuno fosse Gian Mario Spacca: in mancanza di condivisione, le primarie appaiono essere lo strumento più adatto. E occorre fare in fretta perchè, archiviata il prima possibile questa fase, bisogna governare tutti assieme e fare squadra nell’interesse della nostra comunità".
Condividi su:
Regione Marche – Favia appoggia la lista “Marche 2020” - panoramica

Sintesi: La nuova lista farà parte della coalizione di centro-sinistra alle prossime regionali

Articoli simili