VeraTV

Nereto – Il sindaco rinuncia all’indennità

Nereto – Il sindaco rinuncia all’indennità
settembre 12
15:08 2014

Stop all’indennità. Il sindaco di Nereto Giuliano Di Flavio ha optato per un taglio del mensile.  Tutti fondi che saranno destinati ad interventi nel campo sociale e nei lavori pubblici. Un annuncio compiuto a margine della conferenza stampa sugli interventi effettuati, grazie alla collaborazione con la Provincia, nelle scuole superiori del territorio. L’amministrazione comunale ha anche portato avanti il progetto "Scuole Belle", una sorta di restyling compiuto nelle scorse settimane con il contributo gratuito di alcuni imprenditori. Tornando alle indennità, con i soldi risparmiati sarà costituito un fondo ad hoc, fuori dalla dinamiche di bilancio, per investimenti nel campo delle opere pubbliche e delle politiche sociali. Un modo per avere una cassa a disposizione anche per i piccoli lavori che possono rendersi utili. A Giulianova una manovra simile, con il taglio dei compensi, era stata compiuta a giugno con un risparmio di 82mila euro annui. Cifra importante che ha permesso di realizzare diverse importante opere nel periodo estivo

Condividi su:
Nereto – Il sindaco rinuncia all’indennità - panoramica

Sintesi: Taglio anche per gli assessori

Tags

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità