VeraTV

Falconara – Bufera sull’assessore sceriffo che invita a sparare ai ladri

Falconara – Bufera sull’assessore sceriffo che invita a sparare ai ladri
settembre 29
10:48 2014

Bufera sull’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Falconara Marittima, Matteo Astolfi, per un post su Facebook contro i ladri. Rispondendo ad un altro post nella pagina di un gruppo aperto dedicato ad una frazione della città, che invitava ad armarsi e a sparare dopo una serie di furti nelle case, Astolfi ha osservato che la morte sarebbe "troppo semplice…gambe, braccia e p…e!". "Esternazioni che ci fanno vergognare, come cittadini Falconaresi e come donne e uomini di una società civile" tuona il segretario del Pd di Falconara Albarosa Talevi, accusando l’amministrazione di centro destra di essere "totalmente incapace di affrontare e gestire il fenomeno della sicurezza. Queste dichiarazioni, per lo Stato italiano, si chiamano ‘istigazione a delinquere’ e rappresentano un reato previsto dall’art. 414 del vigente codice penale". "Sparare alle gambe, alle braccia e ai testicoli di chi ha commesso un furto non è un banale sfogo (Astolfi aveva subito il furto dell’auto qualche tempo fa e aveva notato segni strani vicino alla sua abitazione, ndr) come sta tentando di sminuire il sindaco di Falconara Marittima" sottolinea invece la lista civica Falconara bene Comune, proponendo varie alternative: dimissioni dell’assessore, sfiducia da parte del consiglio comunale, il ritiro delle deleghe da parte del sindaco, oppure "l’intervento del Prefetto".10:43 29/09/2014

Condividi su:
Falconara – Bufera sull’assessore sceriffo che invita a sparare ai ladri - panoramica

Sintesi: Il Pd accusa: "Amministrazione incapace sul tema sicurezza"

Articoli simili