VeraTV

Ascoli – Badante scomparsa, chiesto il dissequestro dell’auto dell’investitore

novembre 21
20:18 2014
Condividi su:
Ascoli – Badante scomparsa, chiesto il dissequestro dell’auto dell’investitore - panoramica

Sintesi: Ascoli - Badante scomparsa, chiesto il dissequestro dell'auto dell'investitore

Tags

Articoli simili

Ascoli – Badante scomparsa, chiesto il dissequestro dell’auto dell’investitore

Ascoli – Badante scomparsa, chiesto il dissequestro dell’auto dell’investitore
novembre 21
17:53 2014
Istanza di dissequestro per la Polo Volksvagen appartenente all’ex infermiere indagato per la morte di Jadwiga Maria Stanczyk la badante polacca scomparsa il primo dicembre mentre si recava a lavoro. La richiesta è stata formulata dall’avvocato Massimino Luzi che ha sempre ribadito l’innocenza del suo assistito.
L’uomo però resta sotto indagine per omicidio colposo, omissione di soccorso, occultamento o soppressione di cadavere, e dunque al momento ritenuto unico responsabile per la scomparsa della 53enne. L’accusa ritiene che la donna sia stata investita sul ponte di San Filippo dall’auto condotta dall’ex infermiere e che, dopo un volo di oltre 20 metri, sia poi finita nelle acque del fiume Tronto che quella mattina era in piena. Da allora di “Maria” non è mai stato ritrovato il corpo. Nonostante le lunghe ricerche, condotte anche con l’ausilio di un cane molecolare, di Maria non c’è traccia. Il primo dicembre dello scorso anno, attorno alle 7, “Maria” stava procedendo a piedi lungo il marciapiede del ponte di San Filippo. Doveva raggiungere un’abitazione di Monticelli per accudire un anziano. Secondo la ricostruzione degli agenti della Squadra Mobile, la badante sarebbe stata investita ed e a causa del violento impatto il suo corpo sarebbe volato giù dal ponte. Le analisi condotte sulla vettura dell’ex infermiere però non hanno chiarito alcun aspetto dell’incidente. Le tracce ematiche non sarebbero infatti riconducibili alla donna. La storia di Maria resta avvolta nel mistero. 
Condividi su:
Ascoli – Badante scomparsa, chiesto il dissequestro dell’auto dell’investitore - panoramica

Sintesi: A distanza di un anno il caso di Maria Stanczyk è ancora avvolto dal mistero

Articoli simili