VeraTV

Fermo – E’ polemica sul trasloco del comando di polizia locale

Fermo – E’ polemica sul trasloco del comando di polizia locale
gennaio 09
10:48 2015
La polemica dello spostamento dei vigili urbani evoca il completo disorientamento politico-amministrativo che la città sta subendo. Lo scrive la Cgil in una nota dopo che il sindaco Brambatti ha parlato della mossa di spostare la sede della Municipale al Sagrini come una soluzione non definitiva. Provvisoria ma costosa, replica il sindacato che con la preventivata spendere 35mila euro dei contribuenti per l’affitto di nuovi locali contraddice la rinuncia all’assunzione di due nuovi vigili urbani già in sofferenza di organico. Inoltre la Cgil, così come fanno da tempo i commercianti del centro, solleva il timore che questo spostamento da piazza del Popolo vada a incidere ancor di più sulla desertificazione. Il sindaco risponde che tutto è partito da un interesse prioritario, ovvero il fatto che i locali attualmente utilizzati dai Vigili non rispettano le nuove norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Ma secondo il sindacato quei luoghi servivano per nuovi spazi espositivi.
Di qui la ricerca di un’alternativa: fra cui Palazzo Paccarone e l’ex asilo nido. Ma seppure in via temporanea, l’immobile che potrebbe rispondere meglio anche alle esigenze di accessibilità esigenze è quello del Centro Sagrini, anche perché dotato di un ampio parcheggio per il parco mezzi. Mentre è stata bocciata l’ipotesi dell’ex consorzio agrario in piazza Dante. Si tratta infatti di locali di proprietà della Solgas. E in attesa che la società partecipata del Comune venga messa in vendita assieme al suo patrimonio, non possono essere messi a disposizione per altri usi. Intanto in questi giorni verranno comunque eseguiti dei piccoli lavori di manutenzione all’interno della storica sede seppure a breve dovrà essere abbandonata. 
Condividi su:
Fermo – E’ polemica sul trasloco del comando di polizia locale - panoramica

Sintesi: La Brambatti: "E' una soluzione temporanea"

Tags

Articoli simili