VeraTV

Porto Sant’Elpidio – Allarme alcol, due incidenti in 12 ore

febbraio 02
21:13 2015
Condividi su:
Porto Sant’Elpidio – Allarme alcol, due incidenti in 12 ore - panoramica

Sintesi: Porto Sant'Elpidio - Allarme alcol, due incidenti in 12 ore

Tags

Articoli simili

Porto Sant’Elpidio – Allarme alcol, due incidenti in 12 ore

Porto Sant’Elpidio – Allarme alcol, due incidenti in 12 ore
febbraio 02
18:16 2015

Sono stati diversi gli incidenti sulle strade fermane nell’ultimo weekend di gennaio. E di certo in due casi i conducenti dei mezzi si erano messi al volante con un tasso alcolico tre volte superiore alla norma. A scoprirlo gli agenti della polizia stradale che si sono occupati dei rilievi. In particolare la sera del 30 gennaio, poco prima di mezzanotte un’Audi A3, condotta dal macedone di 21 anni, ha creato il panico lungo la Statale 16 nel centro abitato di Porto Elpidio. Il giovane ha perso il controllo  ed è piombato violentemente contro due auto in sosta, distruggendole. Secondo alcuni testimoni, il ragazzo alla guida sarebbe transitato con il rosso al semaforo all’altezza di via Montegrappa. La conseguenza di aver alzato troppo il gomito per il giovane macedone è stato il ritiro della patente di guida e la relativa denuncia. Oltre a qualche contusione. Il secondo incidente è avvenuto il giorno successivo verso le 13.20 sempre lungo la Statale 16 e ha visto protagonisti del tamponamento due veicoli. Un autocarro Renault Master condotto da un uomo di Pescara ha tamponato violentemente un’Opel Corsa condotta da una persona residente a Montegranaro. Fortunatamente ci sono stati solo danni ai veicoli ma, anche qui, il camionista, sottoposto ai test alcolemici, è risultato positivo con valori tre volte superiori al limite consentito. Quest’ultimo, come accertato dalla Stradale di Fermo, non solo era alla guida in stato di ebbrezza ma guidava con la patente sospesa a tempo indeterminato e l’autocarro era anche privo della copertura assicurativa. E’ ancora caccia invece al pirata della strada che qualche giorno fa ha investito un cagnolino ed è scappato. L’incidente è avvenuto nella zona industriale San Filippo, il cane, un bassotto di 7 anni si era allontanato dall’abitazione dei suoi proprietari dopo aver trovato il cancelletto del cortile aperto. L’auto lo ha centrato in pieno lasciando l’animale agonizzante a terra. Gli hanno invece prestato soccorso alcuni giovani di passaggio anche loro in auto. Ma il cane è morto poco dopo. Seppure il cane girasse libero, se rintracciato l’automobilista rischia una sanzione fino a 300 euro per omissione di soccorso.

Condividi su:
Porto Sant’Elpidio – Allarme alcol, due incidenti in 12 ore - panoramica

Sintesi: Entrambi i conducenti avevano un tasso alcolemico 3 volte superiore al limite di legge

Tags

Articoli simili