VeraTV

L’Aquila – Salvini contestato al suo arrivo in Abruzzo

L’Aquila – Salvini contestato al suo arrivo in Abruzzo
febbraio 05
19:06 2015
Una ventina di persone hanno contestato il segretario della Lega Nord Matteo Salvini al suo arrivo in auto all’Aquila, una delle tappe per presentare in Abruzzo il nuovo progetto politico "Noi con Salvini". I contestatori hanno urlato: "Vai via, non venire all’Aquila". Le forze dell’ordine sono intervenute per arginare le tensioni tra quanti intervenuti per accogliere Salvini e coloro che l’hanno contestato. Il tour è poi proseguito a Roseto, dove la Polizia ha fermato dei contestatori pronti con degli striscioni. Secca la sua risposta: "In Abruzzo ci siamo venuti come in Lombardia a farci il mazzo per la ricostruzione con soldi e uomini. Semmai la mala amministrazione del Sud, quella sì l’abbiamo contestata, l’ho sempre criticata e la criticherò".
 Urla ma anche applausi, oggi, per il leader della Lega: foto di gruppo con operai della Euroconic di Avezzano e ringraziamenti dei cittadini "perché tu non sei di quelli che sta solo in tv ma vieni anche a guardarci in faccia". Il tour di Salvini farà il giro di tutte le regioni del Sud; prossime tappe saranno il Lazio e la Calabria. "Al Sud abbiamo sbagliato. L’Italia o si salva tutta, da Nord a Sud, o non ce n’è per nessuno", disse Salvini tempo fa. E da oggi ci riprova.
Condividi su:
L’Aquila – Salvini contestato al suo arrivo in Abruzzo - panoramica

Sintesi: Tappa pomeridiana a Roseto

Tags

Articoli simili