VeraTV

Calcio, Lega Pro – Fuoco incrociato sull’Ascoli

febbraio 10
21:09 2015
Condividi su:
Calcio, Lega Pro – Fuoco incrociato sull’Ascoli - panoramica

Sintesi: Calcio, Lega Pro - Fuoco incrociato sull'Ascoli

Tags

Articoli simili

Calcio, Lega Pro – Fuoco incrociato sull’Ascoli

Calcio, Lega Pro – Fuoco incrociato sull’Ascoli
febbraio 10
17:16 2015
Inseguitrici sull’orlo di una crisi di nervi. Attacchi mediatici incrociati da Reggio Emilia e Pisa. Nel mirino l’Ascoli, capolista solitaria del girone  che ha visto lievitare il vantaggio su emiliani e nerazzurri in virtù dello scontro diretto saltato per neve. E allora a qualcuno iniziano a saltare i nervi. Sulla Gazzetta di Reggio si parla di Ascoli che vince con un rigore inventato, titolo poi corretto dopo feroci commenti on line, e deragliato in Ascoli che vince con l’aiutino. Immediata e piccata la replica del club bianconero che ha replicato in particolar modo ad una frase “Stanno aiutando una società che ha operato un fallimento pilotato e ha mantenuto in cassa gli otto milioni che sono serviti per ingaggiare i giocatori”. L’Ascoli Picchio ha precisato di essere società sana e solida dal punto di vista finanziario e di operare nel pieno rispetto dei regolamenti. 
A Pisa addirittura si passa al microscopio l’esultanza post gol di Leonardo Perez. Si sostiene  che alzi il braccio destro teso dunque un saluto romano, gesto proibito. Ma le foto, in quanto tali, decontestualizzano il gesto completo che di solito mima il saluto militare portando la mano alla fronte. 
Insomma, polemiche che appaiono pretestuose. Cose di cui due ottime squadre come Reggiana e Pisa non hanno bisogno. 
Intanto l’Ascoli alla terza vittoria consecutiva si gode il primato alla vigilia della trasferta di Prato. Petrone poi ha ritrovato una nuova freccia nella faretra bianconera. Leonardo Perez decisivo contro la Spal e pazzo di gioia dopo il gol con tanto di esultanza da uomo delle nevi, altro che saluto romano.  
Condividi su:
Calcio, Lega Pro – Fuoco incrociato sull’Ascoli - panoramica

Sintesi: Picchio nel mirino della stampa di Reggio Emilia e Pisa

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità