VeraTV

Calcio, Serie D – Domenica di derby. La corsa alla Lega Pro entra nel vivo

febbraio 11
21:11 2015
Condividi su:
Calcio, Serie D – Domenica di derby. La corsa alla Lega Pro entra nel vivo - panoramica

Sintesi: Calcio, Serie D - Domenica di derby. La corsa alla Lega Pro entra nel vivo

Tags

Articoli simili

Calcio, Serie D – Domenica di derby. La corsa alla Lega Pro entra nel vivo

Calcio, Serie D – Domenica di derby. La corsa alla Lega Pro entra nel vivo
febbraio 11
19:33 2015
Derby dei colori, tra squadre gemellate e in un momento di difficoltà. Il rosso blu di Samb e Civitanovese appare meno brillante rispetto a qualche settimana fa. Così il derby del Riviera tra Samb e Civitanovese diventa crocevia fondamentale per tenere vivo il sogno di agganciare l’imprendibile Maceratese, rimasta unica squadra imbattuta in Italia dalla serie A alla serie D. Sperare in una frenata della squadra di Magi è doveroso da parte delle inseguitrici che hanno in ogni caso l’obbligo di far punti a raffica, senza errori né sprechi, soprattutto negli scontri diretti. 
Se il Fano può godersi la vittoria nello scontro diretto con la Samb e rimanere a 6 punti dalla vetta. Le cose per la squadra di Paolucci si sono messe male. Il cammino immacolato della Maceratese e gli stenti esterni dei rossoblu sono fattori che non lasciano presagire una rimonta a 13 gare dalla fine. E’ per questo che il derby del Riviera in programma domenica diventa se non decisivo almeno molto importante. Discorso che può valere anche per la Civitanovese, che viste le evoluzioni delle vicende societarie, la dura presa di posizione dei tifosi nei confronti di dirigenza e squadra, Mecomonaco separato in casa e gli 11 punti di ritardo sembra ormai condannata a rinunciare al sogno di primato.   
Domenica al Riviera di fronte due squadre che non hanno più margini d’errore,  insomma. Salteranno la sfida due attaccanti, uno per parte. Samb senza Jonatan Alessandro, punito con tre turni di stop dopo il rosso a Fano per il pugno sferrato ad un avversario. Episodio costato già carissimo alla Samb costretta a giocare in dieci la mezzora finale di gara. Ancor più pesante l’assenza cui dovrà far fronte la Civitanovese, privata dal giudice sportivo del suo cannoniere principe e capitano Amodeo, squalificato per un turno per recidività in ammonizione.
Dunque sfida da dentro o fuori mentre il Fano sarà chiamato ad un test tutto marchigiano in casa della Recanatese così come la Maceratese  che riceverà la Jesina. Domenica da derby, insomma, che potrebbe dare prime importanti indicazioni sulla volata per il traguardo finale.   
Condividi su:
Calcio, Serie D – Domenica di derby. La corsa alla Lega Pro entra nel vivo - panoramica

Sintesi: Match casalingo per la Samb impegnata contro la Civitanovese

Tags

Articoli simili