VeraTV

Ancona- Armato di pistola e coltello si aggirava fuori da un negozio cinese

Ancona- Armato di pistola e coltello si aggirava fuori da un negozio cinese
marzo 25
10:29 2015

Attimi di tensione ieri pomeriggio, intorno alle 17, ad Ancona in piazza Rosselli, dove veniva segnalato al 113 un uomo armato di pistola che si aggirava nei pressi di un noto locale cinese. Sul posto sono intervenute le Volanti che hanno raggiunto e individuato l’uomo: un italiano di origine somala, di 44 anni, noto alle forze di polizia, che di solito si aggira per le strade del capoluogo con un abbigliamento militare, portando sempre con sé una radio per ballare in ogni momento.
Effettivamente aveva nella cintola dei pantaloni una pistola con il regolare tappo rosso, ma alla richiesta degli agenti di consegnarla, ha estratto dalle tasche del giubbotto una grossa pietra e un lungo coltello da cucina, puntandolo minacciosamente contro i poliziotti. Accerchiato dagli agenti, mediante specifiche tecniche operative, questi sono riusciti a disarmarlo: nessuno, né loro né l’aggressore, ha riportato lesioni personali. Il quarantaquattrenne è stato portato in ospedale e ricoverato in psichiatria. E’ stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo delle armi e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Condividi su:
Ancona- Armato di pistola e coltello si aggirava fuori da un negozio cinese - panoramica

Sintesi: Alla vista dei poliziotti li ha minacciati, ricoverato in psichiatria

Tags

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità