VeraTV

Ascoli – Balaustra non in regola, 3 indagati per la morte di Egorov

Ascoli – Balaustra non in regola, 3 indagati per la morte di Egorov
marzo 28
09:27 2015

Ci sono tre indagati a chiusura delle indagini sulla morte dello studente universitario di origini russe Edouard Egorov. La tragedia avvenne all’alba del 13 giugno del 2013 dopo una festa universitaria ad Ascoli. Il 25enne precipitò da un’altezza di circa cinque metri nei pressi del parco dell’Annunziata. Sono indagati per concorso in omicidio colposo tre dirigenti di Palazzo Arengo e il vertice della società Ascoli Servizi Comunali. Nella violenta caduta lo studente riportò un trauma cranico. Non riprese mai conoscenza e dopo alcuni giorni in coma morì all’ospedale di Torrette. Secondo il Pm i dirigenti sarebbero stati responsabili della staccionata non in regola da dove cadde lo studente universitario

Condividi su:
Ascoli – Balaustra non in regola, 3 indagati per la morte di Egorov - panoramica

Sintesi: Il giovane precipitò per 5 metri nel parco dell'Annunziata

Articoli simili