VeraTV

San Benedetto – Fermati quattro pirati della strada

San Benedetto – Fermati quattro pirati della strada
maggio 06
17:02 2015

Provocavano incidenti e poi scappavano. In un mese erano stati ben 4 i casi lungo la riviera. Ma dopo serrate indagini la Polizia Stradale è riuscita a identificare e rintracciare i 4 pirati della strada. Il primo caso era avvenuto il 3 aprile sul lungomare di San Benedetto. Era l’una di notte quando l’uomo alla guida di un Fiat Ducato, dopo aver tamponato  il veicolo che lo precedeva è fuggito lasciando per strada tracce di lubrificante. Gli agenti lo hanno così rintracciato a casa dove ha ammesso il fatto. Essendo un incidente senza feriti gli è stata solo ritirata la patente. Lo stesso giorno, alle ore 22.40  c’era stato un altro schianto all’incrocio tra via Roma e via calata fimi, in pieno centro. Anche in questo caso l’auto che non si era fermata allo stop era fuggita, ma dal numero di targa preso da alcuni testimoni è stato possibile rintracciare il pirata poco dopo. Il giovane, sottoposto ad alcoltest in ospedale aveva nel sangue 1,78 g di alcol per litro. Immediatamente è scattato l’arresto per fuga, omissione di soccorso e la denuncia per stato di ebbrezza alcolica  oltre la multa  con la sospensione della patente di guida. Ma c’è anche chi ha tentato lo scambio di persona. Come l’albanese coinvolto in un incidente avvenuto nella mattinata del 29 aprile sulla Statale a Cupra Marittima. A bordo di una Multipla stava viaggiando contromano quando si è scontrato frontalmente con un’altra auto guidata da un sambenedettese, poi ricoverato in prognosi riservata.  Il giovane albanese rimasto nel veicolo ha negato di essere lui alla guida del mezzo, provando a scaricare le colpe su una fantomatica donna conosciuta la sera prima e poi fuggita a piedi. Ma nessun testimone aveva visto questa donna. E una volta sottoposto ad etilometro l’uomo è risultato avere un tasso alcolemico 4 volte superiore alla norma. L’uomo era senza patente e la Multipla senza assicurazione, e dopo la sua confessione è stato denunciato e multato. L’ultimo caso è avvenuto il primo maggio sul lungomare di Grottammare con 3 veicoli coinvolti. Sempre con fuga del tamponante. Il mattino seguente il conducente è stato rintracciato nella sua abitazione e oltre alle sanzioni amministrative è stato denunciato anche per omissione di soccorso.  

Condividi su:
San Benedetto – Fermati quattro pirati della strada - panoramica

Sintesi: Avevano causato incidenti nella Riviera delle Palme

Articoli simili

veratv 300×90 TGM
veratv 300×90 TGA
pubblicità