VeraTV

Ascoli – Carcere “troppo” duro, Gionni chiede un controllo al Marino

Ascoli – Carcere “troppo” duro, Gionni chiede un controllo al Marino
maggio 10
16:28 2015
Carcere duro, troppo duro per alcuni detenuti a Marino del Tronto. Si tratta di uomini sottoposti al regime  del 41 bis. Un articolo che si traduce in tutta una serie di limitazioni. 
Limitazioni, però, che sarebbero ancor più stringenti per chi si trova rinchiuso nella casa circondariale di Ascoli. Sono, infatti, tre i detenuti che si sono lamentati perché non possono scambiarsi oggetti, seppur di modico valore, con i compagni di cella. E non possono effettuare colloqui con i figli minori senza vetro divisorio. In pratica non possono aver alcun tipo di contatto fisico con loro. Ultima contestazione riguarda l’impossibilità di tenere in cella anche riviste pornografiche. Da qui la protesta che si è sostanziata in un’istanza redatta dall’avvocato Mauro Gionni che difende gli interessi di uno dei tre detenuti che si sono lamentati dello status quo. Un esposto che sarà protocollato, nel giro di qualche ora, nella segreteria del procuratore della Repubblica di Ascoli ed inviato al procuratore della Repubblica del Tribunale di Roma. Tutto per chiedere accertamenti sul carcere di Marino del Tronto. La casa circondariale è, insomma, di nuovo finita nel mirino. Tempo addietro rimbalzò sulle prime pagine dei quotidiani nazionali per l’omicidio di Achille Mestichelli. Una morte assurda quella del lamense, ucciso da un compagno di cella in quella che sembra essere stata una colluttazione per sciocchi motivi. L’aggressore, un tunisino, continua a sostenere che si è trattato di un incidente con il 53enne che, cadendo a terra, avrebbe battuto il capo. Le contusioni rinvenute, però, sul corpo dell’uomo dicono altro. E secondo l’avvocato Felice Franchi, che difende la famiglia dell’uomo, sarebbe stato brutalmente malmenato. 
Condividi su:
Ascoli – Carcere “troppo” duro, Gionni chiede un controllo al Marino - panoramica

Sintesi: Ai detenuti sono state tolte anche le riviste pornografiche

Articoli simili

TERCAS banner 300×250
Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
pubblicità