VeraTV

Porto Recanati – Auto incendiata a Bufalari, solidarietà Sigim e Gcm

Porto Recanati – Auto incendiata a Bufalari, solidarietà Sigim e Gcm
maggio 24
11:37 2015

Il Sigim (Sindacato giornalisti marchigiani) e il Gcm (Gruppo Cronisti marchigiani) denunciano ”la grave intimidazione subita dal collega Aurelio Bufalari, corrispondente del Corriere Adriatico dall’area di Porto Recanati, la cui autovettura è stata incendiata questa notte da ignoti. Contattato dopo il fatto, il collega si è detto stupito e preoccupato ma determinato a proseguire la sua attività di cronista”, si legge in una nota. ”In attesa che le Forze dell’ordine facciano piena luce sull’episodio, Sigim e Gcm sono a disposizione del collega al quale esprimono piena solidarietà”. Il giornalista sorpreso dall’accaduto: "Non capisco, ho buoni rapporti con tutti".

Condividi su:
Porto Recanati – Auto incendiata a Bufalari, solidarietà Sigim e Gcm - panoramica

Sintesi: Il giornalista sorpreso dall'accaduto: "Non capisco, ho buoni rapporti con tutti"

Tags

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

PicenAmbiente banner 300×90
pubblicità