VeraTV

Porto San Giorgio – Vandali scatenati, tagliati 200 lettini

Porto San Giorgio – Vandali scatenati, tagliati 200 lettini
giugno 18
16:39 2015
Dopo le auto in sosta, i vandali hanno preso di mira i lettini degli chalet. E’ successo la scorsa notte a Porto San Giorgio nella zona nord del litorale dove all’alba almeno una decina di balneari hanno trovato l’amara sorpresa. “Siamo impotenti”, dice Romano Montagnoli titolare del Windsurf. Due parole che racchiudono tutto lo sconforto di una categoria già messa in difficoltà da tante problematiche, dall’erosione, alla Bolkestein alla crisi generale che riduce le vacanze degli italiani. Sono quasi duecento i lettini squarciati come i suoi 27. Da una rapida conta dei danni sarebbero oltre 40 allo chalet Vela. E altre decine Maracaibo, Stella Adriatica, Delfino Verde, Matilde, Amorino e altri della stessa zona.
Il presidente dei balneari della Confcommercio di Porto San Giorgio è quindi solo uno dei tanti. Non che mal comune sia mezzo gaudio in questo caso, ma di certo chi ha agito nella notte non voleva colpire qualcuno in particolare. La mano sembrerebbe la stessa, perché il taglio è simile, ma forse non era solo, perché il numero di lettini e sdraio devastati sono tantissimi. Non hanno salvato neppure i tettini parasole.
Eppure da qualche giorno è attiva anche la vigilanza notturna, che gira dalla mezzanotte alle cinque del mattino, attualmente c’è un macchina che gira sul lungomare e a campione entra negli chalet. E nei prossimi giorni arriverà anche il quad in spiaggia.  Un ulteriore servizio che si somma alle pattuglie di Polizia e Carabineri, che stanno indagando sull’episodio. Ma nessuna telecamera a quanto pare avrebbe ripreso i vandali in azione.
Condividi su:
Porto San Giorgio – Vandali scatenati, tagliati 200 lettini - panoramica

Sintesi: Danni a una decina di chalet del lungomare nord

Tags

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità