VeraTV

Calcio, Serie D – Manuale d’uso per i ripescaggi: sogna il Monticelli

luglio 13
20:32 2015
Condividi su:
Calcio, Serie D – Manuale d’uso per i ripescaggi: sogna il Monticelli - panoramica

Sintesi: Calcio, Serie D - Manuale d'uso per i ripescaggi: sogna il Monticelli

Tags

Articoli simili

Calcio, Serie D – Manuale d’uso per i ripescaggi: sogna il Monticelli

Calcio, Serie D – Manuale d’uso per i ripescaggi: sogna il Monticelli
luglio 13
17:40 2015

In tanti lo sognano, ma per qualcuno il ripescaggio in Serie D è qualcosa in più di una semplice speranza. Le società che hanno presentato la richiesta sono 20, tra queste tre marchigiane: la Vis Pesaro ed il Castelfidardo (la prima retrocessa direttamente in Eccellenza, la seconda sconfitta dall’Amiternina ai play out); ma anche il Monticelli, sconfitto nella finale play off di Eccellenza dal Serpentara. Monticelli che, però, a dispetto delle altre, può nutrire speranze maggiori in tema di ripescaggio. Perché? Le motivazioni stanno nei numeri e nella graduatoria che stilerà nei prossimi giorni la Lega Nazionale Dilettanti. Partiamo da un presupposto: attualmente il campionato di Serie D è ideato per 162 squadre. Quelle regolarmente iscritte per la stagione 2015/16 sono 165: un numero in leggero esubero, ma c’è da considerare che almeno una decina di squadre si trova in condizioni economiche precarie e potrebbe essere non presentare la fidejussione entro il termine perentorio del 22 luglio. Potrebbe liberarsi più di un posto, dunque, in quarta serie. Posti che però verranno assegnati in base ad una scrupolosa graduatoria che tiene conto di bacino d’utenza e meriti sportivi di prima squadra e settore giovanile: in questo confuto il Monticelli potrebbe essere nelle prime tre posizioni essendo tra le poche squadre a risiedere in un capoluogo di provincia (3 punti assicurati), oltre ad aver raccolto ottimi risultati con il settore giovanile. Più indietro sarebbero la Vis Pesaro (che otterrebbe pochi punti per i meriti sportivi) ed il Castelfidardo (che comunque può contare sui due punti aggiuntivi per essere retrocesso solo in seguito ad un pareggio con l’Amiternina). Ma le tre marchigiane, insieme alle altre 17 che sognano il ripescaggio, dovranno aspettare ancora qualche giorno; la prossima data da segnare sul calendario è quella del 22 luglio.

Condividi su:
Calcio, Serie D – Manuale d’uso per i ripescaggi: sogna il Monticelli - panoramica

Sintesi: 20 le squadre che hanno presentato domanda di ripescaggio

Tags

Articoli simili