VeraTV

Omicidio Sartini – Nica alla sorella: “Ho fatto una stupidaggine”

luglio 15
20:46 2015
Condividi su:
Omicidio Sartini – Nica alla sorella: “Ho fatto una stupidaggine” - panoramica

Sintesi: Omicidio Sartini - Nica alla sorella: "Ho fatto una stupidaggine"

Tags

Articoli simili

Omicidio Sartini – Nica alla sorella: “Ho fatto una stupidaggine”

Omicidio Sartini – Nica alla sorella: “Ho fatto una stupidaggine”
luglio 15
12:13 2015

"Sorella non sto tanto bene. Penso di aver fatto una stupidaggine sorella, ho paura". Così Cornel Nicolae Nica scriveva sulla chat di Facebook alla sorella, alle 22:49 del 28 dicembre 2014, il giorno dopo il delitto Sartini, avvenuto tra il 26 e 27 dicembre. Il 22enne romeno accusato di aver ucciso in casa il pensionato si trova tutt’ora in carcere con l’accusa di omicidio volontario aggravato, pur avendo fornito alibi che lo coprono per tutta la notte, dalle 21:30 alle 3:30. Motivi per cui la difesa – avvocati Marina Magistrelli e Simeone Sardella – ha ribadito martedì davanti al Tribunale del Riesame di Ancona la richiesta di scarcerazione. Attesa nelle prossime ore la decisione dei giudici. I sospetti degli inquirenti coordinati dal pm Paolo Gubinelli si erano concentrati sul ragazzo, vicino di casa della vittima, intercettato mentre, al telefono con la madre, diceva frasi compromettenti: sembrava cercare alibi, parlava di circostanze attinenti ad una colluttazione e ad una maglia che avrebbe bruciato, chiedeva alla donna di non tradirlo. Elementi che, secondo la difesa non costituirebbero gravi indizi di colpevolezza: i difensori sostengono che il giovane voleva solo mettere alla prova la madre e la sorella e che quelle circostanze raccontate non corrispondevano alla realtà. Quanto al delitto, avvenuto tra le 21:30 e l’1:30, ma con picco di probabilità tra le 23:02 e le 23:44 del 26 dicembre, Nica ha fornito degli alibi: prima era al bar con amici, poi si era recato in compagnia a Senigallia ed infine si era intrattenuto in casa fino alle tre con una prostituta romena (inquadrata da telecamere nella zona di via Circonvallazione) che ha confermato la sua versione. Ma su questa ricostruzione si dovranno pronunciare i giudici del Riesame, quando decideranno se concedere o meno la scarcerazione all’unico indagato per l’omicidio Sartini.

Condividi su:
Omicidio Sartini – Nica alla sorella: “Ho fatto una stupidaggine” - panoramica

Sintesi: nelle prossime ore il riesame si pronuncerà sulla sua richiesta di scarcerazione

Tags

Articoli simili