VeraTV

Morte di Roberto Straccia, la fidanzata di un pentito: “Fu un errore”

Morte di Roberto Straccia, la fidanzata di un pentito: “Fu un errore”
ottobre 15
08:56 2015

Spunta un nuovo fascicolo per la morte di Roberto Straccia. Un retroscena reso noto nel corso della puntata di ieri sera si "Chi l’ha Visto". Il 24 studente universitario di Moresco sarebbe stato ucciso per un errore. In pratica la fidanzata di un pentito avrebbe riferito che la morte del giovane avvenne per uno scambio di persona. Roberto scomparve nel nulla il 14 dicembre 2011 e venne ritrovato cadavere il 7 gennaio sugli scogli di Bari Palese. Una morte misteriosa per la quale la famiglia da sempre chiede giustizia.

A raccontare dell’apertura di un secondo fascicolo sul caso sono stati il papà di Roberto, Mario, e l’avvocato di Penelope Antonio La Sala.
Il 3 novembre ci sarà una nuova udienza per discutere dell’archiviazione. La famiglia si opporrà.
Condividi su:
Morte di Roberto Straccia, la fidanzata di un pentito: “Fu un errore” - panoramica

Sintesi: La donna ha riferito di uno scambio di persona

Tags

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità