VeraTV

Grottammare – La banda del buco torna a casa

Grottammare – La banda del buco torna a casa
novembre 01
12:52 2015

La banda del buco torna a casa. Il giudice del tribunale di Fermo nell’udienza di convalida ha disposto per entrambi i componenti della banda del buco l’obbligo di dimora in Provincia di  Rimini, dove i due pluripregiudicati risultavano residenti. In realtà dalla ricostruzione dei carabinieri le loro scorribande stavano da tempo terrorizzando le tabaccherie della zona e non solo. Una decisione che ha lasciato con l’amaro in bocca i titolari della tabaccheria El Dorado di Grottammare dove il pugliese e il romeno sono stati presi dai carabinieri la notte di Halloween. L’esercizio lungo la Valtesino era stato visitato dagli stessi ladri ben due volte in otto giorni. La prima volta il bottino era stato di circa 30mila euro tra gratta e vinci, tabacchi e parte dell’incasso, nella notte tra venerdì e sabato, quando i due sono tornati sul luogo dell’ultimo colpo sono stati sorpresi con le mani nel sacco. Il tutto grazie alla madre del titolare che ha assistito in diretta al furto dal cellulare, collegato con il sistema di videosorveglianza. Proprio il fatto di averli trovati ancora dentro, il reato addebitatogli dalla Procura di Fermo è stato quello del tentato furto. I due, dopo la convalida dell’arresto hanno patteggiato e con la riduzione per il tipo di rito la pena è scesa sotto i tre anni. 

Condividi su:
Grottammare – La banda del buco torna a casa - panoramica

Sintesi: Il giudice ha concesso ai due l’obbligo di dimora nel riminese

Tags

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità