VeraTV

Fermo – Suona alla porta e le puntano una pistola in faccia

Fermo – Suona alla porta e le puntano una pistola in faccia
novembre 04
10:38 2015

Aveva suonato al campanello di un’abitazione in via Trento. La giovane, un’operatrice Enel, era andata  a casa di un utente per proporre porta a porta la promozione di nuovi contratti. Dopo aver parlato con un’anziana donna che ha rifiutato l’offerta è spuntato improvvisamente da dietro la porta un ragazzo con una pistola in pugno. Non si sa se la giovane sia stata scambiata per un truffatrice, ma sta di fatto che la 23enne, originaria di Campobasso si è vista puntare una pistola contro ed è stata minacciato di morte. L’operatrice terrorizzata ha chiamato il 113 e una volante è arrivata in pochi minuto a casa dell’anziana e del ragazzo. Durante la perquisizione i poliziotti hanno trovato un pistola da soft air sprovvista di tappo rosso, e dunque somigliante a una vera e propria Beretta. E dopo aver ricostruito il fatto il proprietario della pistola è stato denunciato per minacce aggravate.

Condividi su:
Fermo – Suona alla porta e le puntano una pistola in faccia - panoramica

Sintesi: Operatrice Enel scambiata per truffatrice, denunciato 35enne

Tags

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità