VeraTV

Castilenti – Sit in dei lavoratori della Maccaferri contro la chiusura

Castilenti – Sit in dei lavoratori della Maccaferri contro la chiusura
novembre 05
12:51 2015

Sit in dei lavoratori delle Officine Maccaferridi Castilenti davanti alla sede di Confindustria contro la decisione del Cdadella multinazionale bolognese di chiudere lo stabilimento e lasciare a casa 42persone. Lavoratori in gran parte sotto i 40anni che, in virtù di una ripresadell’azienda nell’ultimo anno, hanno acceso mutui. E ora si ritrovano senzaalcuna certezza sul futuro e non intendono accettare la soluzione delladelocalizzazione suggerita da un’azienda che, conti alla mano, non è in crisi. Altavolo convocato presso Confindustria, la Fim Cisl del neo segretarioprovinciale Marco Boccanera e la Fiom Cgil del segretario Giampiero Dozzi. Isindacati hanno le idee chiare sul futuro: "Tirino fuori un pianoindustriale alternativo". All’incontro, la responsabile delle RisorseUmane dello stabilimento di Castilenti, Paola Musuraca, e il direttore delleRisorse Umane dell’intero gruppo, Simone Romano. A prendere parte al sit in,nonostante non sia più un dipendente della Maccaferri da dicembre 2014, dopo 32anni di servizio, anche il sindaco di Tossicia, Franco Tarquini. Sabatomattina, intanto, sarà alla Maccaferri di Castilenti il capogruppo regionaleSandro Mariani. L’onorevole Melilla, intanto, interroga il governo chiedendo diconvocare un tavolo nazionale per scongiurare la chiusura entro l’anno diun’azienda che rischia di gambizzare l’economia della Val Fino

Condividi su:
Castilenti – Sit in dei lavoratori della Maccaferri contro la chiusura - panoramica

Sintesi: Oggi l'incontro tra sindacati e azienda presso Confindustria

Tags

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
PicenAmbiente banner 300×90
pubblicitĂ