VeraTV

Martinsicuro – Avvistato un cigno nero a Villa Rosa

Martinsicuro – Avvistato un cigno nero a Villa Rosa
novembre 06
15:17 2015

Bello, maestoso e nero. Uno come lui o lei non si era mai visto a Villa Rosa. Un esemplare di cigno nero ha incantato i martinsicuresi che, mercoledì pomeriggio, erano a passeggio sul lungomare. Solo ha girato fra le scogliere, ha immerso la testa in acqua e si è mostrato in tutta la sua fierezza. E’ la prima volta che l’uccello acquatico dal nero piumaggio viene avvistato nella costa nord d’Abruzzo. O quanto meno, è la prima volta che viene immortalato. Potrebbe essere fuggito da una privata abitazione  e, attraverso il fiume, potrebbe aver raggiunto la costa di Villa Rosa. Solitamente, infatti, il cigno nero vive a ridosso delle foci dei fiumi, negli stagni ed è difficile notarlo in mare. Arrivato dall’Australia sul finire del ‘600, migra spesso a seconda del clima, sfuggendo i periodi di maggiore siccità. In Italia se ne contano pochi esemplari che, all’occasione, si aggregano e convivono con gruppi di cigni reali (quelli bianchi). Questo di Martinsicuro era, però, solo. Vederlo in azione è stato un privilegio. Qualche giorno fa, invece, un esemplare di Garzetta era stato avvistato nei pressi del biotopo di Martinsicuro. Segnali che lasciano trasparire come la vocazione ecosostenibile del territorio a cavallo fra Marche ed Abruzzo stia dando i suoi frutti. Tornando al cigno nero, ha sempre attirato molta curiosità. Ne è testimonianza il brano scritto dal cantautore italiano Fedez, cantato con Giulia Michelin e ne è riprova  il film “Il cigno nero” in cui la protagonista è divisa fra l’angelico cigno bianco e la sua anima nera.
FOTO DI CARLO LUPACCHINI

Condividi su:
Martinsicuro – Avvistato un cigno nero a Villa Rosa - panoramica

Sintesi: Qualche giorno fa fece capolino una garzetta

Tags

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Elite supermercati banner 300×90
pubblicità