VeraTV

Calcio serie B – Il Lanciano sbatte su Rosati

Calcio serie B – Il Lanciano sbatte su Rosati
novembre 08
20:01 2015
Il Lanciano sbatte sulla migliore difesa del torneo cadetto e chiude la settimana più nera con la sesta sconfitta stagionale. A Perugia finisce 2-0 per gli umbri, che in casa erano reduci da 4 0-0 consecutivi. Adesso la panchina di D’Aversa scotta sul serio. Dopo il punto di penalità per le inadempienze Covisoc che ha fatto precipitare i frentani al penultimo posto, i 2 schiaffoni del Curi. Solo un punto nelle ultime 4 giornate per il Lanciano, che a Perugia si presenta coi 9/11 della squadra che ha perso a Cesena: le novità sono Marilungo (nella foto lanciano24.it) titolare dopo oltre un anno e Casadei, rimpiazzo dell’infortunato Aridità, in porta.
Trasferte sempre tabù, eppure l’inizio a Perugia è incoraggiante. Rosati chiude prima su Di Cecco e poi respinge la conclusione di Marilungo. Il Perugia tiene e al 32’ si porta avanti con Del Prete, il cui tiro è deviato da Aquilanti e finisce nell’angolino basso. 1-0. Al 41’ Pucino perde palla, ne approfitta Ardemagni che scappa in porta ma conclude sull’esterno della rete. Prima del riposo, la punizione di Mammarella. 
Secondo tempo. Al 13’ il Lanciano si divora il pari. Paghera per Piccolo, che prova il colpo sotto a scavalcare Rosati, ma il rossonero non centra la porta. Scatta la punizione del Perugia. Fabinho impatta il traversone di Del Prete e di piatto fa 2-0. Il Lanciano non si arrende. Occasione per Marilungo, con Volta che ci mette il corpo e salva i suoi. Di nuovo l’attaccante abruzzese, che però di petto vanifica l’assist del neo entrato Vastola. Il Perugia si rifà vivo con Spinazzola (pausa) e Lanzafame. Nel finale Lanciano sbilanciato in avanti: Casadei prima salva su Ardemagni e poi deve ringraziare la traversa. Al 90’ il gol annullato a Vastola, per un presunto fallo del centrocampista ai danni di Comotto. Di nuovo Vastola, al 93’, ed è ancora super Rosati. Lo stesso portiere perugino dice di no ad Aquilanti. E allo scadere Lanzafame in contropiede centra la seconda traversa per gli umbri.
Il Perugia, col quarto risultato utile, nonostante il peggiore attacco del campionato, è ormai fuori dalla zona a rischio. Ci resta il Lanciano, che lontano dal Biondi ha rastrellato la miseria di un punto. E a proposito dello stadio, scaduta a fine ottobre la proroga della Figc, domenica prossima contro il Novara i frentani potrebbero trovare ospitalità a Pescara. 
Condividi su:
Calcio serie B – Il Lanciano sbatte su Rosati - panoramica

Sintesi: Frentani sconfitti 2-0 a Perugia, col portiere umbro grande protagonista. Per la squadra di D'Aversa, che adesso rischia, è la sesta sconfitta stagionale

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Elite supermercati banner 300×90
pubblicità