VeraTV

Ancona – Spari contro i genitori. Fabio Giacconi in coma irreversibile

Ancona – Spari contro i genitori. Fabio Giacconi in coma irreversibile
novembre 09
10:19 2015
E’ in coma irreversibile, nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Torrette ad Ancona, Fabio Giacconi, il sottufficiale dell’Aeronautica ferito a colpi di pistola dal fidanzato della figlia, Antonio Tagliata, 18 anni, in stato di fermo con sedicenne, per l’omicidio della madre della giovane, Roberta Pierini e il ferimento. L’udienza di convalida del fermo dovrebbe tenersi domani, giorno in cui è fissata anche l’autopsia sul cadavere della Pierini. 
I pm, Andrea Laurino per Tagliata, e Anna Weger della procura dei minori per la sedicenne, continuano intanto a raccogliere le testimonianze di vicini e familiari dei Giacconi e di Tagliata. Si cerca di completare il quadro dello scenario in cui è maturato il delitto, scatenato, sembra, dalla contrarietà dei Giacconi alla storia d’amore dei due ragazzi.
Per conoscere i risultati delle prove Stub sulla cal. 9 – ”ho sparato io” ha detto Antonio, ”la pistola non l’ho toccata” la versione della minore – si dovrà attendere ancora qualche giorno. Sull’arma sono stati eseguiti anche accertamenti relativi alle impronte e al Dna di chi l’ha maneggiata. Esami di laboratorio cercheranno di risalire anche al numero di matricola della pistola, cancellato. Antonio Tagliata è rinchiuso in carcere, la sedicenne si trova in una comunità protetta. 
Condividi su:
Ancona – Spari contro i genitori. Fabio Giacconi in coma irreversibile - panoramica

Sintesi: Forse domani l'udienza di convalida del fermo per il 18enne Antonio Tagliata

Tags

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità