VeraTV

Operazione Ros – Tutti i nomi degli arrestati

Operazione Ros – Tutti i nomi degli arrestati
dicembre 02
16:30 2015
Secondo l’operazione dei Ros Nuovi Orizzonti, la base della gang pare fosse una concessionaria di Porto Recanati, ora chiusa, controllata da Salvatore Roberto Perricciolo, residente a Montegranaro e Alessandro Petrolati, ritenuti dai carabinieri elementi di spicco della presunta banda. L’indagine era partita dopo un blitz avvenuto in un casolare a Montegranaro, che inizialmente era sembrato un summit di ‘ndrangheta, mentre si era trattato di una rapina attuata da finti poliziotti.

Queste le 12 persone destinatarie di misure di custodia cautelare in carcere nell’operazione ‘Nuovo Orizzonte’ eseguita dal Ros dei carabinieri delle Marche per le accuse di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, alla commissione di rapine, estorsioni e altri reati, aggravati dall’uso di armi: Mauro Darian Ballarini, 33 anni, di Castelfidardo, Mirco Calvari, 43 anni, di Loreto, Daniele Cocchi, 48 anni, di Frascati, Antonio Corleto, 49 anni, di Torino, Giovanni Cristalli, 30 anni, di San Giovanni Rotondo, Ahmed Hidri, 33 anni, tunisino, Francesco Maenza, 39 anni, di Palermo, Gjergj Margjini, 28 anni, albanese, Salvatore Roberto Perricciolo, 35 anni, originario di Catanzaro e già in carcere, Alessandro Petrolati, 41 anni, di Corinaldo, Berardo Pietrinfermi, 44 anni, di Teramo, Davide Storlazzi, 27 anni, di Loreto. Nell’ambito del blitz, la direzione distrettuale antimafia ha disposto inoltre il fermo, come indiziato di delitto, di Marku Santu, 26 anni, albanese.
Condividi su:
Operazione Ros – Tutti i nomi degli arrestati - panoramica

Sintesi: Accusa associazione delinquere per traffico droga e altri reati

Tags

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità