VeraTV

Fermo – È morto Mario Dondero, leggenda dei fotoreporter

Fermo – È morto Mario Dondero, leggenda dei fotoreporter
dicembre 13
23:06 2015
È morto Mario Dondero, leggenda dei fotoreporter italiani. Aveva 87 anni e dopo una lunga malattia si è spento questa sera a Petritoli, nella Rsa dove si trovava ricoverato, assistito dalla sua Laura. Da domani sarà allestita la camera ardente in quella che è stata la sua ultima stanza. Poi mercoledì alle 15 il funerale a Fermo, in attesa dei tre figli che arrivano da Milano e Parigi. Prima della cerimonia, la bara si fermerà alla Sala dei Ritratti per far sì che la città che aveva scelto per vivere gli ultimi anni della sua vita possa dargli l’ultimo saluto.
 Dondero ha collaborato sempre alla stampa di sinistra, dall’Avanti! all’Unità, dall’Ora di Palermo al mitico Paese Sera di Roma, e a grandi riviste internazionali, specie francesi, con Parigi che è stata la sua seconda città, prima di scegliere Fermo per riposarsi. Calma e gesso, questo uno dei suoi consigli a chi come lui volesse diventare un fotografo, un franco tiratore. Frase che è diventata il titolo di un bellissimo reportage di Marco Cruciani dedicato al maestro. Il suo era il mestiere della memoria, anche se con la sua Leika è sopravvissuto al digitale, ai selfie e agli archivi. Anche se Altidona ha una fototeca che vive di molte sue raccolte di foto, dalle guerre, agli intellettuali, come Pasolini.
Per lui la fotografia era la ricerca delle belle persone, anche in quelle che non lo sembrano, anche nelle situazioni più drammatiche: come egli stesso dichiarò una volta: «Non è che a me le persone interessino per fotografarle, mi interessano perché esistono». E forse se il fotogiornalismo esiste è anche grazie a una persona come Mario Dondero.
Condividi su:
Fermo – È morto Mario Dondero, leggenda dei fotoreporter - panoramica

Sintesi: Si è spento a Petritoli, aveva 87 anni

Tags

Articoli simili