VeraTV

Porto Sant’Elpidio – Donna picchiata dal marito si rifugia al Pronto Soccorso

Porto Sant’Elpidio – Donna picchiata dal marito si rifugia al Pronto Soccorso
gennaio 04
10:29 2016
Weekend movimentato al Pronto Soccorso di Civitanova Marche dove una donna di Porto Sant’Elpidio si è letteralmente barricata per sfuggire alle violenze del marito. Lui, furibondo, la aspettava fuori dall’ospedale, e se ne è andato solo dopo l’arrivo della Volante del Commissariato. Poco prima, ha raccontato la donna, l’uomo aveva alzato le mani contro di lei. E in effetti i medici hanno riscontrato lesioni giudicate guaribili in alcuni giorni. L’ennesima storia di violenze domestiche a Porto Sant’Elpidio che la cronaca degli ultimi mesi ha raccontato con mariti o ex che hanno alzato le mani anche in strada e peggio, anche sotto gli occhi dei figli, contro le proprie compagne.
Pochi minuti prima delle 20 di sabato, infatti, la donna che vive a Porto Sant’Elpidio con il marito è arrivata al pronto soccorso di Civitanova dicendo di essere stata picchiata da lui e chiedendo di essere visitata. Ma la bagarre è continuata in ospedale. La signora, infatti, diceva che là fuori suo marito la aspettava con fare minaccioso. Così lei si era letteralmente rifugiata nella sala d’aspetto del pronto soccorso, mentre lui era nel parcheggio davanti.
Ai medici la signora ha raccontato che le avrebbe bucato le gomme dell’auto per impedirle la fuga. Di qui la richiesta di intervento fatta dagli operatori alla polizia per raccogliere la denuncia della donna. E appena gli agenti del nuovo dirigente Ciro De Luca, sono giunti in ospedale, l’uomo si è allontanato.

(foto: www.ilrestodelcarlino.net)

Condividi su:
Porto Sant’Elpidio – Donna picchiata dal marito si rifugia al Pronto Soccorso - panoramica

Sintesi: All'arrivo della Polizia l'uomo si è dileguato

Tags

Articoli simili

TERCAS banner 300×250
Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
pubblicità